Gateaux au chocolat sans farine  

Gateaux au chocolat sans farine

Che poi non sono altro che tortine di cioccolata senza farina, ma dirlo in franscese fa più chic no? :P
Bé chiccherie a parte Andrea sabato mi dice "mamma mi fai una torta?" e la domanda mi rimbomba nelle orecchie con l'eco perché ancora sono messa come uno straccio, mi ciondolo di qui e di la con una stanchezza mai provata e di fare grandi preparazioni nemmeno l'ombra della voglia gira per casa. Ma lui incalza "mamma daiiiiiii con la cioccolata!!!" e allora sia, inforco il libro di Donna Hay "Gourmandises" che già leggere in francese mi fa sentire più sofistica, meno trasandata che in questi giorni vi confesso che spesso mi sono domandata specchiandomi "dai dai trova le differenze tra te e la maga magò!" per trovarne in positivo alla vecchietta tutta arruffata...fate voi!
Sfoglio e risfoglio, che ormai questo libro ha le pagine consumate da tanto che è bello e da tanto mi piace guardarlo e trovo queste tortine senza troppe pretese ma molto molto accattivanti e mi dico e facciamo sto sforzo.
La ricetta dice che l'impasto è per 12 tortine ma ve ne verranno di più e mi raccomando non fate come me di riempire i pirottini fino all'orlo, in teoria da fotografia dovevano venire piatte e un po' affossate a me sono venute a funghetto con crateri lunari, ma vi assicuro tanto tanto buone con l'impasto all'interno morbido morbido.

Ingredienti:

180g di burro a pezzi
220g di cioccolato fondente a pezzi
280g di zucchero
90g di farina di mandorle
115g di cacao in polvere
5 uova

Preriscaldate il forno a 140°. Fate fondere il burro, il cioccolato e lo zucchero in una casseruola a fuoco dolce e mescolate fino ad ottenere un composto liscio.
Setacciare il cacao e la farina di mandorle e poi aggiungere il composto di cioccolato. Aggiungere le uova una ad una e mescolare bene. Imburrare una teglia da muffin oppure mettere i pirottini di carta dentro la teglia da muffin e versare il composto. Cuocere per 30 minuti.
Si accompagnano bene a della creme fraiche oppure ai frutti di bosco.
Bon appetit!



32 commenti

A me vedere i crateri lunari non dispiace mica e sono sicura che se le avessi fatte anche io avrei fatto arrivare il tutto sino al bordo :-)
Il pargolo ha apprezzato?
Rimettiti in forma e saluta la Maga Magò!
Ciao,
Aiuolik

E meno male che c'è l'alter ego di Maga Magò a tradurmi le ricette buone buone dei tortini al cioccolato, perchè se no io, che di francese non parlo nemmeno una parola come farei? Eh!
Ciao e rimettiti presto più sciccosa che mai! ;)

Sono carine così a funghetto, se quando le hai fatte stavi in trance dalla stanchezza chissà cosa vene fuori se le rifai al top delle tue energie. Ciao!

invece secondo me...un pò bombate sono proprio belle...e poi i muffin si presentano così e non schiacciati...senza volerlo ti sono uscite perfette:-) complimenti
Annamaria

sei trop chic mon amour!!!!! :))))
Je ador le gateaux.. bises
Rosa rossa

anche a me piacciono di più così invece che piatti e schiacciatini.
avevo in animo la "biscottata" del lunedi, mi sa che vario, con buona gioia della truppa (anche la tua a proposito vedo che comincia a farsi esigente...)
a presto!

gp

mammaaaa andiamo di laaaa a fare una torta buona come quelle che fai tuuuu!!! :D
cuore di mamma!! :D e cuore di cioccolato! c'è l'acquolinaaaa!! :D smmmmaaaccckkk

ma cosa non si fa per questi figli!!!! Le tortine sono gustosissime :), e chissà come se le scorpacciate volentieri Andrea!!!
Rimettiti presto e salutami maga magò che ogni tanto passa anche da me per fare le somiglianze ;P
Bacioni giulia

che meraviglia con tutti i crateri lunari, e poi cosa non si farebbe per un figlio, anche trasformasri in maga magò se è necessario
baci
Cla

Oh la la che meraviglia! Copio al volo e concordo: sono perfette cosí bombatine :-)

Fortuna he il cioccolato ha doti terapeutiche ... comunque i momenti come questi passano, e non solo per merito del cioccolato!
RImettiti in sesto e in fretta!
Marika

Questo commento è stato eliminato dall'autore.

Domani prendo il cioccolato e provo, la tua torta di cioccolato e fleur de sel ha riscosso un enorme successo e la devo fare almeno una volta alla settimana!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Spero che tu riprenda le forze presto!

Guarda la mia ricetta che sono venuti piatti ed affossati io la prossima provero' la tua che mi piacciono a funghetto. Uffa che incontentabili....ma sono stupendi.Mariluna

mi mi mi..... mamma? non è che me ne daresti uno???
Che buoni che devono essere!!!
Hanno una faccia così "bella"!!!
Ma che meraviglia una mamma tutta cioccolattosa!

nasinasi

qui mi pare di capire che preferiamo tutti i tuoi funghetti lunari alle tortine piatte di Donna Hay... bellissima, fantastica, stupenda, Maga-Magò!

P.S. ho sempre amato maga magò!

che bella ricetta :) e poi concordo sulla chiccheria :P non a caso tra le mie ricette ci sono la mousse cake au chocolat e le madeleines ;) VIVE la france :P

Ma come si fa a non far uscire i crateri sui dolci? Io ancora non ci sono riuscita :(
Ovviamente ti copio anche questi ;)

Baci

P.S. Nella foto ricordano un po' la forma degli amaretti di saronno :)

Che belle queste tortine sembrano finte, ottima la ricetta me la segno subito brava baci Alessia

Oh mamma mi stavo perdendo questi dolcetti!! Cara maga magò, sei splendida :-) E sono contenta di rivederti ogni giorno un po' più carica e forte. Un bacione cioccolatoso, Alex

Che meraviglia questi muffin, non vedo l'ora di poterli sperimentare pure io :) Baci :*

ti va di far parte del mio primo meme???
mi trovi al mio blog ....ciaooo

oh grazie! sto libro di donna hay mi manca e se voessi esibirti a riprodurre tutte le ricette non potrei che essertene grata. che meraviglia. acchiappata!
mercì (fa abbastanza figo? ... oppssss volevo dire chic! :)

é un po' che non passo di qui...ma come stai ancora male....vango io a curarti? Mi piacciono i tuoi gateaux uno perché sono senza glutine e due perché hai preso la ricetta dalla mia autrice preferita...baci

Veramente chic! Molto invitanti!

E poi se si riescono a fare quando si è ammalati... saranno davvero semplici semplici

0_0Tina

Sai che cosa mi lascia a bocca aperta?
Il fatto che senza farina queste tortine ti siano venute tanto perfette,hai presente la tenerina?
Ecco una piccola suola di scarpe,la mia ;-))
A parte che con i dolci sono una frana,io i tuoi li devo perforza di cose provare ;-)

splendide queste tortine... oh, io 'sta farina di mandorle non la trovo! mi sa che dovrò mettermi giù d'impegno e farmela da me! oh! :P:P ciaooo

queste te le rubo,troppo golose!!

ma mannaggia a me e a quanto poc tempo ho!
ma lo sai che l'altra sera cercavo proprio una torta al cioccolato senza farina?
Poi la stanchezza estrema che provo anche io in questi giorni unita ad un pò di preoccupazioni sparse mi ha fatto desistere dallo scravinare nei blog delle mie amiche...e invece avrei dovuto!
una domanda: non amo molto la farina di mandorle e se la sostituissi con farina normale, magari abbassando leggermente la quantità?
e per salsina, siccome le mandorle tirano fuori l'olio specie se scaldate con le lame del frullatore il mio consiglio è quello di aggiungere tant poour tant di zucchero a velo che assorbe l'unto, sei d'accordo adre?
mi sembra che una cosa simile la faccia anche pinella.

Non ho mai lasciato commenti sul tuo blog, anche se mi piace molto, aanche perche' si capisce che sei una persona speciale, ed ogni tanto ci passo.....e non ci posso credere, perche anche io qualche giorno fa ho fatto una torta tutta cioccolato presa da un libro di ricette francesi (eh eh ora che ci penso....anche io mi sentivo un po' piu' ganza, infagottata nel mio pygiama!!!), ma le tue tortine sono addirittura piu' cioccolatose!!! Le tengo per la prochaine fois!!! :))

:-********
Un abbraccio grande grande alla mia RED ROSE.

Io li trovo molto carini, e soprattutto mi è venuta una gran curisità sul libro di Donna Hay, complimenti per il tuo lavoro, Elga

Posta un commento

Posta un commento