Meme: otto fatti miei :-)  

mini gialla


Accetto volentieri la proposta di Gallinavecchiafabuonbrodo di partecipare al meme 8 cose che non sai di me.
Le regole sono le seguenti:
bisogna parlare di otto fatti a caso che riguardino se stessi in un post dedicato, scegliere altre otto persone da taggare e dire loro che sono taggate (e, ovviamente, ricordarsi di postare le regole).



Forse non tutti sanno che:

1) Da piccola amavo molto gironzolare nel mio quartiere insieme alla mia fedele amica Micaela sulla sella della mia amata bicicletta. Purtroppo però essendo svampita più di una volta mi sono ritrovata a misurare l'asfalto. La caduta più mirabolante fu un sali e scendi da uno scivolo di cortili ad un altro comunicanti, mi rimase il manubrio in mano e per un po' pedalai al modo del clown per poi finire a terra e gratuggiarmi il pancino. Ancora quando ci ripenso, sento uno strano dolorino alla pancia :-P

2) Il mio primo bacio avvenne tardi, rispetto alle mie amiche più sgamate, ma avvenne una sera d'estate, su di un muretto ai piedi di una collina vicino a casa. C'era la luna, i grilli cantavano, il venticello fresco delle sere d'estate mi scompigliava i capelli, lui mi parlava con tenerezza mista agitazione delle sue partite di tennis ( ? ) e per me avrebbe potuto parlare anche della disinfestazione dei pidocchi avvenuta a scuola, io avevo un unico pensiero. BACIAMI STUPIDO.
Alla fine si decise, troncò a metà il discorso del tennis e le sue labbra si diressero a tutta velocità sulle mie e mi addentò. Si avete letto bene, mentre mi baciava mi puntellava i denti sul labbro superiore. Tornai a casa con le ali ai piedi per me era stato celestiale solo dopo altri baci mi resi conto che non c'è bisogno di "soffrire" quando si bacia. Mia madre mi disse "ma chi ti ha morso??!!" -.-O

3) Ho un odio particolare per quelle bellissime (?) porte finestre scorrevoli che si trovano negli alberghi. Per due anni consecutivi ad Ibiza mi ci sono stampata rientrando dal balcone nella stanza. Absinth credo stia ancora ridendo :-P

4) L'anno della maturità ho fatto una vacanza a Porto San Giorgio insieme a quattro amiche, siamo finite in una casa disabitata da mezzo secolo, gli unici inquilini che ancora c'erano, erano scarafaggi e ragni grossi come palle da tennis. Ma si sa a quell'età tutto va bene. Una sera, mentre aspettavo all'uscita del casello un amico, che poi non arrivo (!) da Cesenatico, il casellante preso a pena nel vedere me ed un'amica li fuori per strada da più di un'ora ci fece entrare con lui. Fu un'esperienza fantastica, ci offrì il vinello, il pane con le alici e ci fece provare a fare le casellanti. La mia amica ritirava il biglietto e i soldi e io dicevo guidate con attenzione e allacciatevi le cinture. Tutto questo in abbigliamento da spiaggia.....

5) Ho i capelli ricci, ma questo lo sapete, si vede nella foto. Quello che non sapete è che li odio. Per anni ho cercato in tutti i modi possibili ed immaginabili di stirarli. Creme, shampi, balsami, piastre, phon e spazzola. tanto più che mio padre ridendo diceva che per sapere se ero in casa bastava allungare l'orecchio e sentire se c'era rumore di phon. Dopo che è nato Andrea ho rinunciato, il riccio sta prendendo il sopravvento al punto tale che inizio a sembrare la Maga Magò.

6) Odio la matematica da sempre, ma soprattutto odiavo da piccola i famosi "problemi". Alle prese con un problemino che chiedeva. "se il rubinetto della signora X perde tot gocce al minuto, quanto tempo ci vorrà per riempire la vasca con capacità Y?. Alle tante rivolsi lo sguardo a mia madre e le dissi infastidita "Ma mamma scusa la signora X non farebbe prima a chiamare l'idraulico??!!" (ero seria)

7) Una notte mentre tornavo a casa dopo una delle mie scorribande notturne sono stata seguita da una macchina con all'interno due tipi loschi. Arrivata sotto casa, hanno parcheggiato dietro di me, mio padre è uscito al balcone (avvisato da me al telefono) e loro se ne sono andati. Credo sia stato lo spavento più grande della mia vita, ma che ovviamente non ha fermato la mia voglia di scorribandare di notte.

8) Non essendomi passata la voglia di uscire di notte, ricordo con molto piacere quella notte in autostrada con due delle mie più care amiche che ho già citato in questo post, Micaela e Absinth, verso Milano. La neve cadeva a fiocconi, noi cantavamo seguendo lo spazzaneve, confesso che eravamo alticce (minorenni non seguite l'esempio). Arrivate miracolosamente a questa festa milanese in piena notte io proclamai a quelli che ci chiedevano come avessimo fatto ad arrivare nonostante la bufera di neve " ...e in effetti è stata dura, ma per fortuna avevamo davanti il gatto delle nevi". Tutti risero io non capii il perché -.-o



Dopo questo bel quadretto che vi ho fatto di me, nomino per questo simpatico meme:
Apprendistacuoca, la pasticceria più mirabolante della rete
Viviana, una spumeggiante ragazza che se non ci fosse si dovrebbe inventare
Switch, supermamma di un trottolino tenerissimo
Superqueen, amica da tempo e informatissima per tutto ciò che riguarda la moda
Sonicgirl, eclettica signorina alle prese con il gatto Kunda
Fiammetta, una neomamma troppo in gamba
Lory, che mercanteggia tutti giorni ricette per noi ;)
Quei due tipi in cucina perché sfoderano piattini da leccarsi anche le orecchie.


Modifica dell'ultimo momento
Riporto qui il commento della mia cara amica Micaela che delucida meglio dei punti da me esposti, aggiungendone uno fondamentale!!

"oddio forse questa volta muoio dalle risate!!!IO C'ERO in quasi tutte queste avventure e se mi permetti "Adre" vorrei aggiungere delle piccole chicche ai punti:
1)non ti ringrazieró mai abbastanza per aver fatto quell'indimenticabile volo a pochi cm da me (e devo dire che io te ne ho regalati altrettanti)
4)dormivamo in camera insieme e..io-'ma chi canta a quest'ora?' tu-'mah, sará il contadino nell'orto qui sotto...'era Masini in concerto!
5)era mitica la tua frase:E' A POSTO LA FRANGIA?
6)ricordo che tuo padre ti aveva comprato un vinile x le tabelline con voci di bimbi che cantavano 8x1...8!ecc..ma tu lo odiavi
8)in allarme e freno a mano tu e Absinth avevate accostato dopo il casello dicendo "non possiamo certo presentarci cosí!!!" imbracciando i trucchi!ma ci voleva ben altro per mascherare la nostra follia
aggiungerei come mitica la volta che in pieno centro storico,dopo una serie di aperitivi,(sempre io, te e Absinth),abbiamo tirato fuori il pallone da calcio (che tu avevi SEMPRE PRONTO in auto) e abbiamo giocato per ore coinvolgendo tutti i passanti!!!
Grazie Adrenalina sei da sempre la mia sorellina cara.sono molto fortunata.
Micaela"

Tesoro grazie a te :*



24 commenti

Anche io odio la matematica da sempre..pensa che continuo a fare incubi sull'essere interrogata a scuola!

Ahahah! I punti 1), 2) e 5) li abbiamo in comune, solo che io da 1) son cascata sul muso prendendo le sembianze di un rospo siliconato per molti giorni; e 2) invece del morso mi sono sorbita un fiume di saliva (scusate ...) pensando che fosse il bacio perfetto; e 5) le ho provate tutte anch'io da quando il parrucchiere a 15 anni mi chiese per la messa in piega: lisci o li lasciamo ricci? Lisci???? Da allora ho allisciato i capelli per 20 anni finchè l'anno scorso il parruchiere tedesco me l'ha proibito - a meno che non volessi la pelata alla Kojak. E ora riccia anch'io :-)
Scusa se mi sono dilungata, ma mi è sembrato di leggere uno scorcio della mia vita :-))
Tenerissima la tua foto! Un saluto riccio riccio, Alex

CCidenti richiamata in 3 post ,per lo stesso MEme,allora come nn aderire???
Rimando solo di un paio di giorni ,posso ?? ;-))
Assie

P.S Sei stata nominta;-))...Domani però ;-))

che bello!! sono felice di essere stata nominata e adesso ci penso su... : )) Certo che non saprei proprio quali fatti scegliere, sembra facile... : )

www.kundalini.splinder.com   -- 26 settembre 2007 16:33:00 CEST

ecco, lo sapevo... sono sonic...

oddio forse questa volta muoio dalle risate!!!IO C'ERO in quasi tutte queste avventure e se mi permetti "Adre" vorrei aggiungere delle piccole chicche ai punti:
1)non ti ringrazieró mai abbastanza per aver fatto quell'indimenticabile volo a pochi cm da me (e devo dire che io te ne ho regalati altrettanti)
4)dormivamo in camera insieme e..io-'ma chi canta a quest'ora?' tu-'mah, sará il contadino nell'orto qui sotto...'era Masini in concerto!
5)era mitica la tua frase:E' A POSTO LA FRANGIA?
6)ricordo che tuo padre ti aveva comprato un vinile x le tabelline con voci di bimbi che cantavano 8x1...8!ecc..ma tu lo odiavi
8)in allarme e freno a mano tu e Absinth avevate accostato dopo il casello dicendo "non possiamo certo presentarci cosí!!!" imbracciando i trucchi!ma ci voleva ben altro per mascherare la nostra follia
aggiungerei come mitica la volta che in pieno centro storico,dopo una serie di aperitivi,(sempre io, te e Absinth),abbiamo tirato fuori il pallone da calcio (che tu avevi SEMPRE PRONTO in auto) e abbiamo giocato per ore coinvolgendo tutti i passanti!!!
Grazie Adrenalina sei da sempre la mia sorellina cara.sono molto fortunata.
Micaela

ma anche io avevo quei sandalini!!

Excalibur: Io invece spesso sogno l'esame di maturità ....e nel sogno non lo passo maiiiiiiiiiiiiiii :(


Alex: Anche tu!!! Riccia riccia, chi non li ha non può capire. Na tragggeddia :-P Mi fa piacere che ti sei dilungata almeno ci consociamo un pochino meglio no??!!

Lory: troppo famosa mi stai diventando tu!! Chissà poi ti troverò in un ristorante a firmare autografi :-P Io comunque aspetto che tu faccia il compitino :*

Sonic: Sotto con i compiti, dai dai che voglio sapere i fattacci tui!!!
Dai i sandalini, gemelle di sandalo??? :-)

Micaela: che dire, ho messo il tuo commento nel post perchè era troppo bello e vero -.-0
Un bacio grande ti voglio bene

Adre... ho ancora il faccino col sorriso da imbecille... un meme meraviglioso! mi hai fatto troppo ridere, ed è stato troppo bello intrufolarmi nei tuoi ricordi!!! grazie grazie grazie... mo' mi metto al lavoro pur'io!!!
che te devo dì... credo di avere un server esageratamente perbenista!! non capisco!!!
miiiii davvero bisognerebbe inventarmi??? smacckkkk!!!

Grazie dell'invito,
stanotte (soffro d'insonnia da un po') ci penso su e nei prossimi giorni mi svelo.

Anch'io ho avuto per anni lo stesso dramma dei capelli ricci, che poi i miei sono mossi, che è anche peggio. Stiratura con l'acido due volte l'anno, spazzola e phon quasi ogni giorno, e il terrore della pioggia o solo dell'umido...grrr. Poi la piastra è stata fatale: la mia parrucchiera mi ha minacciato e, soprattutto, davvero non ne avevo più voglia. Figurati andando in barca se puoi tenere la piega in ordine :PP
Ma sono contenta così, e sicuramente ho più tempo per fare cose più importanti!

senti ma il tuo bimbo è uguale a te da piccola!

e comunque i tuoi ricci sono bellissimi!!!

domani posto anch'io il mio meme!

baci

Grazie sorellina é un onore per me comparire sul tuo blog!!!
ti voglio tanto bene anch'io,sai?
mi ripeto, sono proprio fortunata..
miky

Punto 5 in comune con te, anche se i miei più che ricci sono proprio crespolini, elettrici, bizzosi e selvatici. Insomma, 'na schifezza. Anche il punto 6, io e la matematica siamo due rette all'infinito (tanto per restare in tema) che non s'incontreranno mai.
Bacio
Gallina
p.s. ma chi ti ha morso??! - mi sono capottata :-D

Fatto! :)

Mi associo anche io al punto (dolente) dei capelli. I miei sono ne' lisci ne' ricci :| Una via di mezzo che, se non domata, non si puo' guardare. Per fortuna sono docili a phon e spazzola (almeno quello) quindi li metto in piega da sola con risultati abbastanza soddisfacenti. Se c'e' umidita' non ci sono piastre che tengano...

Punto 2 invece mi e' successa una cosa simile. Nel senso che un ragazzo mi aveva lasciato un segno sul collo. L'indomani mia mamma se ne accorge e mi fa: "MA...MA.. CHI HA TENTATO DI STRANGOLARTI??????".
Ero imbarazzata per lei....eheh
Ciao!! :)

le tue amiche sono proprio fortunate..Sei troppo simpatica e i tuoi 8 punti sono esilaranti!
P.S.anch'io ho i ricci..per fortuna si sono calmati!

Il primo sarà per te !!! :-)))
(autografo intendo)

…meglio riccia che crespa!!

ma ti ho risp per lo zucchero?

Viviana: il tuo server è quello che gestisce il vaticano?? :-P
E certo che ti si dovrebbe inventare ;)

Micky: l'insonnia nooooo :( Ma sai che è da qualche settimana che pure io fatico a dormire la notte, sarà il cambio di stagione??

Katia: Mi immagino te in barca con piastra alla mano ihihih! Decisamente il riccio va lasciato libero di vivere la sua vita mentre noi ci viviamo la nostra ;)

Delizia:Dici? pensa che dicono tutti sia lo copia del padre, ma in effetti anche a me pare mi assomigli, almeno nel lobo delle orecchie su questo sono sicura, già in ecografia il dottore me lo disse :)

Micaela: Ma che fortunata che mi hai al tuo fianco ancora prima di poter decidere se mi volevi come amica, d'altra parte appena nati non è che si può scegliere. ma ti ho scelta io!!!! Bacio

Gallinavecchia: Dimmi niente che da quando li ho lasciati liberi e belli di fare quello che vogliono a giorni tendono al crespo, a volte seriamente, tipo oggi che piove ho pensato "E mò mi raso!" . La matematica per noi è un opinione ;)

Switch: No tu non ti puoi lamentare se al phon e spazzola obbediscono, i miei nemmeno messi sotto tortura!!! Certo che sti ragazza inesperti proprio a noi dovevano capitare :P

Elisa: Grazie grazie grazie sei troppo buona, ma una cosa mi urge di domandarti COME HAI FATTO A FARTI OBBEDIRE DAL RICCIO, SPUTA IL SEGRETO!!

Lory: E vorrei vedere se non è per me il primo :P

Daniela: confermo, ma come detto sopra a volte si increspano e medusa per me è una figura sempre meno mitologica :P
Tranquilla lo zucchero mi hai detto come farlo, ma io so che tu sei impegnata con una dolcissima nuvoletta al profumo di vaniglia un bacino a te e a lei :*

Spassoso. Due le domande:
La prima: il pupetto nella foto è il tuo Picci o sei tu? Mi sa che sei tu, a giudicare dai sandalini Superga che avevo anche io.
la seconda:
ma li hai comprati gli schemi che ti consiglio nella mia mail?

Diamanterosa: Eheheeh il picci è il mio pupetto e peccato che quelle superga non le fanno più...certo che però anche se le facessero ancora metterle ad un maschietto...
Per gli schemi ti ho risposto in mail :*

il mio segreto: li ho cresciuti talmente tanto lunghi che si sono appesantiti e hanno preso quell'aspetto ondulato!Ora il mio problema sono l'asciugarli e i nodi quando li pettino sotto la doccia con 2 kg di maschera addosso!!

che belle queste amicizie... tra te e alex e mari mi avete fatto venire la nostalgia dei tempi del liceo...

Elisa: Ecco il segreto ed ecco perchè a me non verranno mai, io ogni tre per due vengo colta da raptus di taglio e alla fine faccio danni, come quest'ultiva volta :(

Giovanna: Dimmi niente della nostalgia, soprattutto perchè io ho continuato a fare la pazza anche moltoooo dopo aver finito il liceo!!
Ma che dici possiamo farlo ancora sai, magari non proprio tutto ma essere mattacchione non può che fare bene!

Posta un commento

Posta un commento