Madeleinettes all'acqua di rose  

Madeleinette all'acqua di rose

Quest'anno la primavera vuole farsi desiderare, certo le temperature sono più miti e gli alberi sono già in fiore ma le previsioni del tempo per Pasqua non promettono niente di buono. Quindi se per Pasqua volete portare in tavola a fine pasto o per un tè pomeridiano un po' di dolcetti profumati alle rose magari insieme ad una torta tutta cioccolatosa che posterò nei prossimi giorni, vi consiglio queste piccole medeleinettes. Unico consiglio raddoppiate l'impasto e sfornate sfornate sfornate perchè finiscono in un batter di ciglia, queste conchigliette che mentre le portate alla bocca stupiranno il vostro olfatto. Altra cosa non da tralasciare vi troverete la casa che profumerà come un piccolo giardino di rose.

La ricetta è tratta dal libro "How to be a domestic goddess" di Nigella Lawson.


Ingredienti:


circa 1/4 cup (55g) burro

1 grosso uovo

circa 2 cucchiai di zucchero

un pizzico di sale

1/3 cup (40g) di farina

1 cucchiaio di acqua di rose

zucchero a velo

2 stampi per piccole madeleines (vi consiglio quelli in silicone che per le madeleines sono perfetti)


Fondere il burro a fuoco dolce e lasciarlo raffreddare. Sbattere l'uovo, lo zucchero e il pizzico di sale in una ciotola per 5 minuti, preferibilmente con lo sbattitore elettrico, fino a che raggiunga la consistenza tipica della maionese.

Setacciare la farina sopra al composto di uovo e zucchero per non creare grumi ed amalgamate gli ingredienti con un cucchiaio di legno delicatamente. Aggiungere il burro e l'acqua di rose e sempre delicatamente mescolare. Lasciare il composto in frigorifero per 1 ora, poi lasciarlo a temperatura ambiente per circa mezz'ora. Preriscaldate il forno a 220°.

Riempite gli stampi con un cucchiaino colmo di composto senza arrivare all'orlo perchè poi in forno le conchigliette si gonfieranno. Cuocere per circa 5 minuti ma tenerle controllate perchè dipende dalla potenza del forno ne potrebbero bastare anche 3 di minuti. Togliere dal forno e lasciarle raffreddare sopra una gratella e cospargerle di zucchero a velo.

La ricetta dice che il composto dovrebbe bastare per circa 48 madeleinettes ma a me ne sono uscite circa 35.

Madeleinette all'acqua di rose



27 commenti

che buone che devono essere... mi mancano gli stampi.. prima o poi però.. appena li trovo!

GG mi ha gurdato storto... o meglio.... non mi ha guardato perchè gli parlavo per msn.... ma "ha scritto" storto!
GG - Un altro stampo dove lo mettiamo?
mip - a queste sono troppo belle!!!
GG - Ma dove lo mettiamo?
mip - ma sono troppo buone...
GG - ma dove lo mettiamo...

troverò il posto... o si... lo troverò! Appena torno mi rigiro tutta la micro cucina e ... lo troverò!
E' una questione di principio!
Mica mi si può scrivere storto!

nasinasi

Io mi devo comprare un nuovo stampo per madeleines, l'altro ha fatto una brutta fine sul balcone. E assolutamente lo prendo in silicone, anche perchè si può infilare nel più piccolo dei buchini rimasti liberi nei cassetti. Micia, ne prendo uno anche per te??? Le mie esperienze con le madeleines sono state tragggggiche, ma non demordo! Bellissime e delicate queste tue. Un bacione grande, Alex

...adorabili!poi con queste roselline...molto dolce!

da domani caccia agli stampini (attrezzo non elettrico, quindi "consentito"...) per le madeleines.
Ciao Marzia e bada che dopo Pasqua non sento ragioni: tutti dalla Eva!
Da allargare eventualmente alla blogosfera bresciana e limitrofa che volesse unirsi..
Gli auguri te li mando via e-mail.


gp

ma allora me lo fate apposta con quest'acqua di rose??? :(
sono bellissime, Brava

lievissime, primaverili direi complimenti

Ahahahahaahahah... mi fai morire Adre!! Sembra che vogliamo torturare le amiche bloggers!!! Adesso so come posso fare un sacco di affari, mica con le cene!! A vendere acqua di rose e fiori d'arancio.. eheheh.. mi hanno giusto mandato un tot di stampini da provare e guarda caso ci sono anche quelli delle madeleines... :o))
baci cara Gioia !
Fra poco inforno un bel panone! ;DDD

Upsssssssss.. si é mangiato un pezzo del commento! SONO BELLISSIMEEEEEEEEEEEEEEEEE!

Le formine in silicone me le ha regalate Cookie, ora devo pensare seriamente a come farle. Queste sembrano ottime!
Ciao,
Aiuolik

azz, ma questo è un bocconcino delicato per pancini come il mio
:*
che tenerezza

le aspettaaaavooo!!!! come si fa a non farle tesoruccio mio... oltre alla foto meravigliosa la descrizione della creazione e l'idea del giardino di rose nella mia cucina.... ma che mito che sei!! smaaackkkk

perfette :) altro che le mie :D speriamo fosse solo colpa del primo utilizzo dello stampo, si eran tutte appiccicate...sigh. Però eran buone :D
che belle foto...complimenti!

Per lo stampo ci sono, ma l'acqua di rose!!?? La voglioooo!! Ma dove la trovi?? Ho lo sciroppo di rose, quello di violette, ma l'acqua di rose non c'è modo di trovarla!
Bacioni, Franci.

Ohhh mamma ma che belli sono..
Lo sai che n ho mai e dico mai provati a farli e per una semplice ragione,ho sempre avuto apura dello stampo,giuro ehhh ;-))
Però devo ccidenti se devo,visti questi poi,devo ancora di più ;-))

bellissime...devo provvedere agli stampi:-)
Annamaria

bellissime. Evocano immagini di tea pomeridiani in verande inondate di sole. Lo stampino s'ha da compra'.

E' si la primavera è ancora nascosta, ma queste tue madeleinettes alle rose sono perfette per invogliarla ad arrivare!!!! Molto delicate e poetiche :)
Super kiss giulia

Ma dove si possono trovare gli stampini? Non mi sembra di averli mai visti in giro.

Bellissime le foto :)

Ho comprato lo stampo un po' di tempo fa e lo devo ancora inaugurare, ma penso che quando partiro' non mi fermero' piu', e faro' anche questa versione!!

Mi sembra di sentire il profumo...... :)) spero sia facile trovare un'acqua di rose che non sia quella x struccarsi! :)

stampino, "celo"!
acqua di rose, "celo"!
tempo libero causa vacanze pasquali "celo"!

ho tutte le figurine che servono per completare l'album,mi tuffo nei prepartivi :-)

Silvia

Felice che vi siano piaciute vi lascio l'indirizzo dove ho acquistato io lo stampo e di dove compro anche altre cose!!
clicca qui
Per Franci io l'acqua di rose l'ho avuta in dono da un'amica marocchina che l'ha comprata in un negozio asiatico in centro, purtroppo non so dirti di più. Presto la rivedo e le chiedo dove l'ha presa :)

che bella foto!devono essere profumatissime
a presto
sciopina

Bene, vada allora per il negozio asiatico...aguzzer� la vista!Grazie un bacione

anche io le faccio e mi vengono buonissime, l'unica differenza è l'acqua di rose, l'ho cercata anche nei negozi di cucina etnica, ma invano!!!

ma che bellee! adesso vado subito sul sito che hai segnalato per comprarmi lo stampo....io lo desidero da un sacco di tempo!

ho bisogno di sapere dove posso comprare l'acqua di rose e quella di violetta.. per favore se qualcuno avesse modo di comprarmela ve ne sarei veramente grata. grazie, sara
sarita.sarita@hotmail.com

Posta un commento

Posta un commento