No Knead Pan Brioche ovvero Pan Brioche senza paura, senza fatica e soprattutto senza impasto  

Pan Brioche

La gioia di poter fare un pane bello e fragrante senza fatica l'avevo già provata con la tecnica del No Knead Bread anni fa e decisamente non l'ho più lasciata.

Il poter sfornare un pane o in questo caso un Pan Brioche perfetto senza la minima fatica, se non quella di misurare gli ingredienti e fare due conti sui tempi di lievitazione devo ammettere che da grandi soddisfazioni e soprattutto toglie la paura di impasti, di pieghe e contropieghe e soprattutto lascia il senso di una magia.

Sono venuta a conoscenza di questo impasto senza impasto da Elena autrice del blog (per me meglio del cucchiaio d'argento o di qualsiasi altro manuale di cucina) ComidaDeMama e come ho visto su FB il suo risultato non sono riuscita a trattenermi dal provare.

Devo dire che il profumo che invade la casa quando lo sfornate è magia allo stato puro e se poi lo sfornate la sera per la mattina seguente come ho fatto io è ancora meglio, qui il mattino seguente il cucciolo di casa ha fatto una colazione da petit prince!!!!

Pan Brioche Pan Brioche

Provate provate provate a farlo ed insisto perché ci metterete di più a leggere la ricetta che a farlo :)


Pan Brioche senza impasto


Ingredienti per stampo rettangolare da plumcake lungo 30 cm:

250 g di farina Manitoba

75 g di acqua tiepida

11 g di lievito fresco

50 g di zucchero o di miele liquido

2 uova a temperatura ambiente

100 g di burro, sciolto a bagnomaria e fatto raffreddare

1 pizzico di sale

per guarnire: un tuorlo un cucchiaio di latte granella di zucchero



Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida. In una ciotola raccogliere tutti gli ingredienti, evitando di far entrare in contatto sale e lievito. Mescolare fino a ottenere un impasto omogeneo.

Coprire la ciotola con una pellicola per alimenti e lasciare lievitare per 2 ore. Trasferire la ciotola coperta in frigorifero e lasciare riposare per un minimo di 24 ore fino a un massimo di 5 giorni.

Estrarre l’impasto dal frigorifero, modellare la pasta a forma di treccia. Trasferire la treccia in uno stampo rettangolare da plumcake lungo 30 cm rivestito di carta da forno. Lasciare lievitare in ambiente caldo per un paio di ore. Riscaldare il forno a 180°C. In una ciotolina sbattere il tuorlo con il latte e spennellare la superficie della treccia. Cospargere di granella di zucchero e infornare a 180°C per 25-30 minuti, fino a raggiungere una doratura ottimale.



8 commenti

Ma che bella!!!!
Devo solo imparare a fare la treccia!!!
eheheheheheheh
Sei splendida!

Bellissima :) Adoro le ricette senza impasto, questa mi mancava!

Belissimo e sembra anche molto facile!!

proprio ieri mia sorella mi faceva notare che brioches e pan brioches mancavano nella lista delle ricette sperimentate..
mi sa propri che mi lascerò tentare dalla tua ricetta e le farò una sorpresa.. ciaooo
e grazie per la ricetta..

Ciao mi piacerebbe molto provare ho a disposizione il mio lievito madre quanto ne devo usare per mantenere la giusta proporzione? Grazie Concetta

finalmente ci provo subito, adoro il pan broche ma non ho mai tempo per le lunghe lievitazioni. grazie saluti golosi marica

Ciao molto carino il tuo blog e che belle le tue foto! Ho da poco lanciato un contest..magari può interessarti: http://rossolampone.blogspot.it/2013/02/sapori-tra-le-righe-un-libro-una-ricetta.html

Nell'attesa della ricetta con i calamari.. Mi segno questa e ti ringrazio tanto, era un sacco che stavo cercando di fare il pan broches!! Fede

Posta un commento

Posta un commento